Don't walk dance | Casconi Cecilia
18219
page,page-id-18219,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-6.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive
 

Casconi Cecilia

WhatsApp Image 2020-08-24 at 17.04.29

Fisiotecnica e danza classica metodo Vaganova. Anni 2010/2014 frequenta il Corso sperimentale/professionale di danza classica presso l’Accademia del Balletto. Nel dicembre 2014 e 2015 partecipa allo stage di specializzazione in tecnica accademica di livello avanzato presso il Teatro dell’Opera di Roma durante il quale prende parte a lezioni di tecnica classica, tecnica punte, repertorio e passo a due con gli insegnanti Alessandro Molin, Pablo Moret, Ofelia Gonzalez, Silvia Curti e Gerardo Porcelluzzi. Partecipa a numerosi concorsi che le permettono di frequentare tramite borsa di studio corsi di formazione e stage con artisti a livello nazionale ed internazionale tra cui Shirley Esseboom, Desmond Richardson, Andrè de la Roche, Milena Zullo e Paola Jorio. Durante la formazione frequenta per due anni consecutivi la Summer school presso la Royal Academy of Dance, tramite borsa di studio. Qui studia tecnica classica, repertorio, danza di carattere e danza contemporanea con gli insegnanti Jenny Murphy, Joanne de Souza, Liz Alpe, Manfredi Perego e Stefania Pigato. Frequenta stage presso la Compagnia di Daniel Ezralow. Studia con i maestri Massimiliano Volpini, Roberta Fontana e Raffaele Paganini. Frequenta stage di tecnica floor con Cialì Sposato e stage di danza aerea e acrobatica con Claudio e Paolo Ladisa. Si diploma nel 2015, al termine dell’ottavo anno accademico presso lo Studio Danza Urbani a pieni voti. Supera l’audizione per il DAF di Roma con borsa di studio e nel settembre 2015 inizia gli studi professionali. Qui studia con Cristina Amodio, Emiliano Piccoli, Mauro Astolfi, Beatrice Bodini, Alessandra Chirulli e Spellbound Contemporary Ballet. Prende parte a creazioni coreografiche di Mauro Astolfi, Francesca Frassinelli, Lukàs Timulak ed Anthony Missen. Nel dicembre 2016 lavora come corpo di ballo nella compagnia teatrale di Pietro Romano. Nel 2017 inizia a lavorare ad una disciplina complementare alla danza che fonde la stessa con elementi di pilates, stretching e potenziamento muscolare, un allenamento di supporto indispensabile al danzatore per un lavoro globale e uno sviluppo mirato delle proprie forme e capacità, consegue così il diploma di insegnante di Flexibility nel 2018. Dal 2018 ad oggi si forma come insegnante con Laura Olga Fanetti, Alexandre Stepkine e Vladimir Derevianko. Nel 2018 lavora come ballerina per gli eventi dell’estate romana. Nel 2019 lavora come danzatrice per due spettacoli teatrali con regia di Salvatore Scirè.