Don't walk dance | Donatella Radicchi
15396
page,page-id-15396,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-6.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive
 

Donatella Radicchi

1983: Diploma danzatrice VIII corso conseguito presso l’Accademia Nazionale di Danza (AND) sotto la direzione di Giuliana Penzi
1986: sempre presso l’AND, diploma di perfezionamento ramo insegnanti, sotto la guida
dei maestri Zarko Prebil (tecnica classica e repertorio) ed Elsa Piperno (danza contemporanea).

donatela

Durante gli anni trascorsi in AND, ha studiato repertorio classico con Gabriella Tessitore, Cristina Latini e Margherita Parrilla, prime ballerine del Teatro dell’Opera di Roma.

Esperienze professionali come membro del corpo di ballo o solista: “Giselle”, “Le Silfidi”, “Il Lago dei Cigni”, “Apolon Musagéte”, “L’Apres-midi d’un faune”, “Coppelia”, “Romeo e Giulietta”.

1984 – 2015: ventennale esperienza di insegnamento di danza classica e contemporanea presso numerose scuole, tra le quali, “El cisne” diretta da Sandro Arrigoni (1983-1992), la scuola diretta da Salvatore Capozzi (1993-1998), “Crazy Gang” sotto la direzione di Piero Martelletta (1992-2001), “Danza Incontro” diretta da Franco Miseria e Lucia Colognato (2011-2013), “Demash ballet” diretta da Deborah Masci.
Per la danza moderna (funky-jazz), vanta una lunga collaborazione con la Crazy Gang School diretta da Marco e Stefano Stopponi.
Tra i propri maestri, oltre a quelli sopra menzionati, si annoverano Victor Litvinov, Vladimir Lupov, Gabriel Popescu, Tuccio Rigano, Piero Martelletta, Leda Lojodice, Boris Tonin Nikisch, Enrique Gutierrez.
Ha partecipato a vario titolo a spettacoli diretti da Enrique Gutierrez, Piero Martelletta, Alfredo Rainò, Tuccio Rigano, Compagnia dell’AND.